Whatsapp: utilizzare le liste broadcast oppure gruppi?

Whatsapp è ormai lo strumento più rapido per scambiarsi messaggi tra amici soprattutto durante le feste.

L’invio di messaggi multipli è comodo e soprattutto si risparmia tempo. Il grosso problema è capire come mandare questi messaggi multipli.

In Whatsapp esistono due funzioni interessanti e molto pratiche:

  • Gruppi
  • Broadcast

Sono due funzionalità molto diverse e purtroppo non vengono usate correttamente.

Funzionalità Gruppi

La creazione di un gruppo è necessaria quando si desidera che i membri aggiunti interagiscono tra di loro. Un esempio? Un gruppo di amici che deve organizzare una pizza.

In questo modo -sfruttando i gruppi- tutti quanti possono interagire con gli altri membri del gruppo.

Funzionalità Liste Broadcast

La creazione di una Lista Broadcast  serve per inviare lo stesso messaggio a tutte le persone inserite all’interno. Sino a qua non c’è differenza dai gruppi. La differenza dove si trova? I destinatari riceveranno un “messaggio diretto” potendo rispondere solamente al mittente. In questo modo non si crea un dialogo tra i destinari.

L’utilizzo di queste liste è comodo per dialogare coi propri clienti. Facciamo l’esempio di un promotore che ha da segnalare una novità ai suoi clienti. Col broadcast “Clienti” non invia un solo messaggio e tutti quanti lo riceveranno. In caso di risposta non vi sarà il caos della risposta dei gruppi. Altro esempio? I messaggi di auguri per le feste si mandano con questa funzionalità e non coi gruppi.

Inoltre -elemento non da poco- c’è la questione privacy da considerare. Perché devo rendere pubblici i numeri di telefono dei miei clienti o contatti a tutti?

In conclusione

La prossima volta prima di inviare in maniera multipla messaggi cercate di capire quale soluzione sia la più adatta.

  • Creazione di un gruppo per permettere il dialogo tra le persone inserite?
  • Creazione di una lista broadcast in modo da informare o comunicare direttamente con tutte le persone inserite?

Ad essere sincero in questo articolo più che parlare della questione gruppi (ormai conosciuta da moltissimi) volevo diffondere il concetto di liste Broadcast.

Andrea Carratta
Seguimi

Andrea Carratta

Programmatore at Dev di Carratta Andrea
Chi sono? Mi chiamo Andrea Carratta e sono nato a Crema (CR) nel 1981. Ho sempre amato programmare ed ho trasformato una semplice passione in una professione che porto avanti ormai da parecchi anni con soddisfazione.
Andrea Carratta
Seguimi